Attività

Articolazione delle attività


Le proposte seminariali e di indagine saranno rivolte agli snodi critici compresi nei temi dell’alterità; antropologia della contemporaneità; antropologia letteraria; appartenenza/riconoscibilità; culture di confine; dislocazione/erranza; imagologia; luoghi e tempi della memoria; studi di genere; studi letterari e di comunicazione; studi postcoloniali; studi sul corpo e la sensorialità; studi sull’identità; studi sulla traduzione.

Il laboratorio si articola su tre livelli:

Ricerca
Lo spazio è immaginato come naturale prosecuzione del percorso di ricerca dottorale di studi interculturali. Sono previsti incontri a cadenza bisettimanale durante i quali i/le partecipanti al laboratorio si impegnano a portare avanti/sviluppare/elaborare le tematiche oggetto del seminario annuale, nonchè organizzare le attività di workshop e seminariali.

Workshop
Il laboratorio offrirà attività rivolte a studenti universitari durante le quali verranno affrontati volta per volta specifici problemi culturali. Ciascuno/a degli/delle studenti potrà farsi portatore della propria prospettiva scientifica e integrarla agli approcci metodologici proposti dal laboratorio e all'esperienza di ogni altro/a partecipante. In quest'ambito si immagina anche l'affiancamento ai/alle laureandi/e in iniziative di ricerca che abbiano a che vedere con gli studi interculturali.

Seminario annuale
Il seminario annuale sarà costituito da un ciclo di incontri aperti al pubblico a cadenza bimestrale. Ogni incontro vedrà la partecipazione di esperti/e o studiosi/e, provenienti dall'ambito accademico o extra-accademico, invitati/e a riflettere sul tema proposto, con l'obiettivo di stimolare il dialogo, la discussione, e il coinvolgimento di ogni partecipante.